P1020807

Eravamo da poco tornate dall’India e provavamo nostalgia per quei luoghi intrisi di devozione, pace e spiritualità, che si respira soprattutto nei piccoli villaggi e nella realtà dei vari ashram. Pensando dove poter ritrovare quelle sensazioni vicino a noi, mi sono ricordata di quando molti anni prima andavo le domeniche ad ascoltare i canti devozionali e a condividere il pasto serale nella comunità Hare Krishna dell’Albettone (VI) al tempio del Prabhupada Desh. Quella domenica tornata in quel luogo ho ritrovato l’atmosfera e l’accoglienza di sempre: suoni, canti, colori e sapori di una terra lontana ma che portano in sé un messaggio universale di pace e condivisione. E’ stato proprio nel momento di condivisione del pasto serale che ci siamo trovate al tavolo con un anziano devoto che, come aspetto, mi ricordava molto mio nonno materno, con il quale avevo vissuto molti giorni della mia vita. Si è presentato a noi con il suo nome da devoto e dato che non mi riusciva di pronunciarlo, con il suo permesso lo chiamai Dino.

Le parole che ci rivolgeva erano messaggi del Maestro Prabuphada e osservazioni sulla sua esperienza di vita passata e attuale. Durante la conversazione ci confidò che era malato di cancro, così gli ho raccontato di cosa mi occupavo e abbiamo parlato molto di medicina naturale e spiritualità. Venuto a sapere che a breve avremmo inaugurato l’erboristeria, si offri di venirci a trovare con alcuni devoti offrendoci per l’occasione un cesto dei loro biscotti che sono soliti dare  come invito- messaggio per la festa della domenica al tempio. Da quel giorno ci siamo sentiti telefonicamente tutte le settimane. La sua voce e il suo coraggio ci erano di conforto e di esempio nei momenti di difficoltà e lo sono ancora oggi che sono passati due anni dalla sua dipartita. Risuona ancora nei nostri cuori il suo esempio di profonda spiritualità e di Coscienza elevata e il richiamo continuo a coltivare in ognuno di noi la “scienza dell’anima” come l’aveva appresa dal suo amato Maestro.

” La durata della vita in questo mondo può interrompersi in qualsiasi momento,ma se nella vita facciamo qualcosa di glorioso,questa gloria rimarrà in eterno nella storia”

Per chi fosse interessato a partecipare alla loro festa della domenica può trovare tutte le indicazioni nel loro sito  http://www.prabhupadadesh.com

 

P1020801