P1040898

Secondo la classificazione cromatica tradizionale cinese, i Tè Rossi sono quelli che in Occidente sono comunemente chiamati Tè Neri. La colorazione scura di questi Tè, che li ha fatti definire dagli inglesi neri, è dovuta all’alto livello di ossidazione (e non di fermentazione, come spesso erroneamente si legge) a cui le foglie sono sottoposte durante la lavorazione. Infatti, appassimento, macerazione, ossidazione ed essiccazione sono le fasi fondamentali della preparazione. Durante l’ossidazione le foglie si “colorano” di rosso, che si scurisce poi in seguito all’essiccazione.